Travel Industry cosa accadrà ora?

Blog, Web news

La crisi internazionale ha colpito pesantemente il settore turistico e nonostante si spera che il 2021 sarà migliore, non torneremo a viaggiare liberamente tanto presto.

Se fino ai primi mesi del 2020 i luoghi di vacanza erano affollati, con movida e divertimento, ora posti del genere causano al potenziale viaggiatore ansia e paura; saranno quindi preferite le mete fuori dal “mirino turistico”, remote o esperienze individuali come attività all’aria aperta immerse nella natura.

I viaggi di gruppo, una volta considerati esperienze indimenticabili e un modo per risparmiare, ora potranno subire complicazioni, rigide restrizioni e regole a discapito anche dei tour operator.
Il punto fondamentale e il fulcro dei viaggi sarà quindi la sicurezza dei viaggiatori e determinerà quindi la scelta delle mete da parte dei turisti; da questo partiranno i tour operator per proporre consulenze con esperti per organizzare gli spostamenti, illustrare le normative da rispettare nelle varie zone del mondo e un supporto logistico nel caso di contaminazione in paesi extra-europei.

Il fascino delle vacanze alternative è in crescita esponenziale dall’inizio della pandemia oltre ai viaggi sostenibili (che puntano ad un impatto molto basso e compensano le emissioni inevitabili) e quelli rigenerativi (che puntano al miglioramento delle condizioni sociali o ambientali del paese ospitante); un’esempio di investimento nel green è quello di Microsoft che ha acquistato carburante ecosostenibile per far viaggiare i propri dipendenti.

Il 2021 sarà quindi l’anno dove si cercherà di viaggiare responsabilmente, o solo per necessità, e questo dipenderà anche dalle aziende del settore turistico come hotel, compagnie aeree e ferroviarie ecc. che dovranno riconquistare la fiducia delle persone e dare delle rassicurazioni.

Il rispetto dei protocolli per la sicurezza e la sostenibilità ambientale saranno inevitabilmente i due pilastri dell’industria turistica e permetteranno una ripresa graduale del settore.